cerca

Tanti baci alla nonna

Se baci tua nonna ti multano e ti danno il cartellino giallo. Il gesto è romantico ma ovviamente irregolare. I burocrati di tutto il mondo annuiscono, gli editorialisti si voltano stizziti.

23 Settembre 2014 alle 15:31

Tanti baci alla nonna

Se baci tua nonna ti multano e ti danno il cartellino giallo. Il gesto è romantico ma ovviamente irregolare. I burocrati di tutto il mondo annuiscono, gli editorialisti si voltano stizziti. Ad Alessandro Florenzi rimane la gioia di chi segue l’istinto e la patente onoraria da bravo ragazzo. Del resto l’aveva detto pure Ferrero, il presidente della Samp, climax del suo leggendario intervento post elezione di Tavecchio. “I NONNIIII” vanno riportati allo stadio. Eccoli. Eccola. Sarà, sarà, l’Aurora (cit. Eros, mica pizza e fichi). Ottantadue anni, seduta in tribuna, abbracciata dal nipote, commossa, perché dietro a una presenza in serie A ci sono tante cose. Il freddo d’inverno da bambini, il cestino con la merenda, le tute da lavare, la maglietta della salute e fatti la doccia che sennò prendi l’influenza. Ci sono anche padri e madri che insultano l’arbitro o l’allenatore, lo so, ma questa è un’altra storia.
La verità è che è troppo facile in un giorno così mescolare bad e good boys, Florenzi con Balo, quel gesto semplice da oratorio con il tweet anti Manchester United con annessi insulti razzisti puniti con l’arresto immediato. Proprio come in Italia dove mesi dopo mettono dentro Genny ’a Carogna e dove stiamo ancora aspettando di sapere cosa sia successo davvero in quel tremendo sabato di maggio.

 

In testa al campionato ci sono Juve e Roma (maddai?). Benítez passeggia sul lungomare e cerca di trovare un senso alla stagione che vada oltre la bellezza feroce del panorama e di questo settembre napoletano. Le sue scelte lasciano perplessi, la parola più giusta è crisi. Non come il Milan, anche se Berlusconi non rinuncia alla battuta e infiamma il dibattito pallonaro nel giorno del ritorno politico. Pippo è adulto e vaccinato. Conosce bene il Presidente e sa che ci sono cose a cui non sa resistere. Le battute sul calcio (su ’sto Milan qui che ormai non mi segna più).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi