cerca

Apple presenta il nuovo iPhone 6, Apple Watch e Apple Pay

10 Settembre 2014 alle 00:00

"Oggi siamo lieti di annunciare la più grande innovazione nell'iPhone". Così ieri l'ad della Apple, Tim Cook, sul palco del Flint Center for Performing Arts, ha presentato, come previsto, il nuovo smartphone della mela, nelle due versioni iPhone6 e iPhone 6 Plus. "E' grandioso essere tornati al Flint", ha commentato Cook, ricordando il lancio nello stesso luogo del Mac da parte di Steve Jobs nel 1998. Per l'iPhone6 è stato creato un nuovo chip, "A8", molto più piccolo e più potente. "E' stato fatto il possibile per utilizzare a meglio gli enormi display", ha rimarcato Shiller.  Il sistema operativo iOS 8 è stato aggiornato mentre la batteria ha una durata superiore rispetto a quella del iPhone 5S, con 50 ore di audio e 11 di video. In dotazione porta la nuova iSight fotocamera, con 8 megapixel e sensori tutti nuovi ma con delle differenze nelle due versioni di iPhone. Grazie al sistema Focus Pixel, la messa a fuoco è più veloce e precisa.

A Cupertino è stato presentato anche il sistema di pagamento in mobilita' 'Apple Pay'. Inizialmente sarà in funzione in 220 mila negozi negli Stati Uniti, tra cui quelli di McDonald's, Subway, Whole Foods, Disney Store e ovviamente gli Apple Store. "La nostra intenzione è rimpiazzare i  portafogli tradizionali", ha detto l'amministratore delegato Tim Cook. Apple Pay permette agli utenti di lasciare a casa carte di credito e contanti e di pagare nei negozi tramite il nuovo iPhone, che avrà un sistema di sicurezza basato sulla lettura delle impronte digitali. Google Wallet è stato un fiasco, ma gli esperti del settore sono convinti che Apple possa avere successo in questo settore, forte anche del sistema operativo più sicuro, di un sistema di sicurezza basato sulla lettura delle impronte digitali e di numerosi accordi già conclusi con istituti di credito e  rivenditori.

Altra novità è stata il lancio del nuovo AppleWatch. E' realizzato in acciaio inossidabile, in alluminio e anche in una versione in oro a 18 carati. E' dotato di un variegato numero di "facce" con milioni di modi per personalizzarle. "Abbiamo lavorato  sull'AppleWatch per molto tempo", ha tenuto a sottolineare Cook, precisando che per il suo utilizzo è necessario l'iPhone. Le versioni sono tre: Watch, Watch Sport e Watch Edition".

 

L'AppleWatch si accende quando si muove il polso e vibra quando qualcuno chiama o si fanno fotografie. Non è necessario toccare nulla per rispondere o accedere ai dati, basta fare un movimento. La base dell'orologio è in grado di calcolare i battiti al polso e misura lo stato del corpo in tre diversi momenti: in movimento, quando si fa sport e quando si sta fermi. Include mappe, musica, foto e anche Siri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi