cerca

Da domani si potrà ammirare la "luna rossa"

14 Aprile 2014 alle 00:00

Domani il nostro satellite entra nel cono d'ombra della Terra: si potrà assistere al cosiddetto fenomeno della "luna rossa".

La Terra si frapporrà tra sole e luna facendo sì che la luce solare, attraversando l'atmosfera terrestre e subendo una rifrazione differenziale (dal viola cupo al rosso scuro), venga riflessa (l'atmosfera terrestre si comporta come un prisma) colpendo così la superficie lunare e colorandola di rosso.

Due saranno le eclissi di Luna del 2014, prime delle quattro consecutive nel giro di due anni, una serie di avvenimenti conosciuta col nome di tetrade. Il fenomeno astronomico, non rarissimo, nei secoli ha creato numerose storie e leggende: dagli Egizi, ai Maya, passando per le Sacre Scritture e i miti medievali, la "luna di sangue" ha da sempre stimolato l'immaginazione e la superstizione popolare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi