INNAMORATO FISSO

4

10/03/2020

Gentile Silvia Lippi. E’ tempo che vengo a Parigi nel nostro studio (zona Bastiglia) per sedute psicoanalitiche. Mi sono innamorato di te. Ieri vedendoti in tv presentare il tuo libro su Freud, dall’emozione non ho retto, ho bevuto come un’oca un litro di vino. Mi sono ubriacato per te. Potremo mai stare assieme? Ho bisogno di te Silvia. Ti amo. Ti avevo detto di avere avuto una morosa ad Ancona nel ’91 grazie al programma che conduceva Marta Flavi per...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.