Stretta europea sui salvataggi bancari

Sarà più difficile spendere soldi pubblici com’è stato fatto per Mps

3

05/03/2020

La Commissione europea starebbe valutando di introdurre misure più restrittive sui salvataggi bancari dopo che negli ultimi anni gli stati dell’Unione hanno speso circa 2 mila miliardi di euro di soldi pubblici per mettere in sicurezza gli istituti di credito sull’orlo del collasso. La notizia, riportata da Bloomberg ieri, fa capire che aria tira a Bruxelles nel momento in cui il governo italiano sta negoziando le condizioni per rimettere Montepaschi sul mercato e definendo i termini della ricapitalizzazione della Popolare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.