Dal balcone al Papeete

I dati indicano che il 2019 gialloverde è stato un anno disastroso

3

03/03/2020

L’emergenza coronavirus porta il governatore leghista Attilio Fontana a richiamare in servizio i medici che sono andati in pensione, come dei riservisti in una guerra. L’opposto di quota 100, la misura voluta tanto dalla Lega quanto dal M5s che ha mandato in pensione anticipata centinaia di migliaia di persone, tra cui molto personale medico. Naturalmente, senza una programmazione, l’amministrazione pubblica non è riuscita neppure a rimpiazzare i fuoriusciti con nuovi assunti e questo cortocircuito diventa ancora più visibile con l’esplosione...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.