Cicip e Ciciap

6

27/02/2020

Cicip. Nelle riunioni serali un po’ carbonare di queste settimane, si racconta che il professor Emanuele Bignamini, uno dei massimi esperti di cannabinoidi e dipendenze da stupefacenti, sia entrato a far parte del board di un’altra istituzione di certo non carbonara ma coperta volontariamente dal massimo riserbo, lo IEuD, acronimo di Istituto Europeo per il trattamento delle Dipendenze: droga, naturalmente, ma anche gioco e affetti, patologia che purtroppo spesso sfocia nel femminicidio. Pare che in città vi facciano ricorso in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.