La virtù del capitalismo

1

25/02/2020

Roma. L’arrivo del coronavirus in alcune regioni dell’Italia settentrionale, insieme alle relative misure di emergenza, ha alimentato la preoccupazione di una diffusione dell’epidemia, che a tratti è divenuto panico. Si sono viste scene da guerra, con assalti ai supermercati e accaparramento di beni più o meno essenziali fino allo svuotamento degli scaffali anche in aree non a rischio. L’acquisto massiccio si è poi rivolto verso prodotti ritenuti indispensabili per prevenire il contagio, ma non si sa quanto realmente utili. L’isteria...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.