Andrea's Version

1

20/02/2020

Tra qualche settimana i grillini, i populisti, i nazionalisti, i qualunquisti, i fascisti, credo i piddini, i davighiani, i travaglisti, i formiglisti, gli autisti, i registi, i terapisti e gli idraulici, se ne staranno a casa oppure andranno al seggio per votare in massa “Sì” a quella porcata senza fine che è il referendum sul taglio dei parlamentari. Politica ladra. E sarà, per il “Sì”, un trionfo sonante. Poi niente. E’ che siccome non lo nomino quasi mai, pur imparando...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.