INNAMORATO FISSO

4

19/02/2020

Gentile Giorgia, sono un noto latifondista della valle del Lambro. la tua canzone “Gocce di memoria” mi ha cambiato. Ho messo in regola tutti i lavoratori in nero delle mie campagne, mi sono interessato alla loro istruzione e ho messo in piedi una società in cui i lavoratori siedono nel cda. Chiaramente comando ancora io. Va bene tutto, romanticismo compreso, ma non sono diventato matto del tutto. Sì, per te amore sì. Vediamoci oggi presso il latifondo del mio amico....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.