Sulla Riva dell’Ilva

Gli ex proprietari del siderurgico di Taranto assolti anche per l’amianto

3

07/02/2020

La Cassazione ha assolto in via definitiva Fabio Riva dall’accusa di omicidio colposo e omissione dolosa di cautele in relazione alla morte di alcuni lavoratori Ilva esposti all’amianto (assolto anche Luigi Capogrosso, ex direttore dello stabilimento tarantino). La decisione della Cassazione conferma quella della Corte di appello che già nel 2017 aveva riformato la condanna a 6 anni in primo grado. A maggio 2014 il tribunale di Taranto aveva inflitto condanne per complessivi 189 anni di carcere a 28 imputati...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.