La quarantena economica dell’Italia

1

06/02/2020

S ono passati esattamente cinque mesi dal giorno in cui il secondo governo Conte ha prestato giuramento di fronte al capo dello stato e cinque mesi dopo si può dire che la quarantena in cui l’Italia è stata costretta per smaltire le tossine accumulate durante la stagione gialloverde può considerarsi ultimata solo a metà. Rispetto alla stagione del doppio, folle e nocivo populismo, l’Italia – per gli investitori – non rappresenta più, almeno nel breve termine, un rischio relativamente alle...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.