Ecco com’è andata la piccola lite condominiale tra le Sardine romane

Le ambizioni politiche dello “scissionista” Ogongo e le parole dell’altro amministratore Zaccagnini (ex deputato M5s)

7

06/02/2020

Roma. Sugli schermi di un migliaio di computer, lunedì, le Sardine romane hanno scoperto dal coordinatore romano Stephen Ogongo che, da quel giorno, si agirà in autonomia dai quattro fondatori di Bologna. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso sarebbe la foto con la famiglia Benetton. I commenti raggiungono il giorno dopo quota mille e sono tutti, a parte pochissime eccezioni, severissimi nei confronti del coordinatore romano del movimento. Sara Nazarri, la responsabile della comunicazione delle sardine romane, ci...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.