Coordinatrice viva

Reporter:

Fabio Massa

6

06/02/2020

Vuole studiare, Alessia Cappello. Vale anche per lei quello che diceva Italo Calvino: “Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto giovane”. Nominata da una manciata di giorni coordinatrice milanese di Italia viva (in diarchia con Roberto Cociancich, e anche la parità di genere è sistemata), Alessia Cappello è un oggetto sconosciuto nella politica cittadina. Ora dovrà collaborare a rendere chiaro e riconoscibile anche il profilo della giovane creatura di Matteo Renzi, ancora gracilina ma che qui a Milano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.