Preghiera

2

05/02/2020

“Ci saranno pure belle speranze; ma ci sono bellissime disperazioni” scrive Marcello Veneziani nel suo ultimo “Dispera bene. Manuale di consolazione e resistenza al declino” (Marsilio), un libro filosofico, anzi proprio stoico. A pagina 111 il saggio saggista consiglia una terapia adottando la quale “vedi la vita e il mondo senza di te e la tua esistenza dal di fuori. Contempli l’estinzione. Subentra la quiete. Hai spostato l’asse dall’Io all’Essere”. Un ottimo consiglio che mi fa pensare alle mie disperazioni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.