Famiglie divise e autoritarismi. Cronache dalle quarantene del coronavirus

Giulia Pompili

Reporter:

Giulia Pompili

2

05/02/2020

Roma. La quarantena nella regione dello Hubei ha raggiunto un numero di persone coinvolte mai neanche immaginato nella storia: 56 milioni di cittadini, come se quasi l’intera popolazione italiana fosse costretta a rimanere in casa, e le uscite quotidiane sono limitate, per il cibo e i generi di prima necessità. A Wuhan la gente è chiusa in casa da una decina di giorni. Il resto del mondo ringrazia la Cina per gli sforzi nel contenimento del virus, Pechino mostra le...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.