Yale cancella la storia dell’arte, “troppo bianca”

Giulio Meotti

Reporter:

Giulio Meotti

2

31/01/2020

Roma. L’Università di Yale ha annunciato che manderà in pensione il suo famoso corso di “Introduzione alla storia dell’arte, dal Rinascimento a oggi”. Insegnato per decenni da Vincent Scully, uno dei più celebri professori di Yale, il corso è una delle più riverite introduzioni all’umanesimo nell’accademia americana. E’ stato annullato per tutti i soliti motivi. E’ troppo bianco, troppo europeo, troppo maschile, troppo “problematico”, come dice Tim Barringer, presidente del dipartimento di storia dell’arte, che introdurrà una prospettiva “globale”. E...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.