I 270 milioni che possono cambiare la mappa degli aeroporti

3

31/01/2020

Roma. Mentre i cantieri delle opere pubbliche sono ostaggio dell’immobilismo, e con loro anche le infrastrutture del paese, a Fiumicino l’aeroporto Leonardo Da Vinci è nel pieno di un grande intervento che non è sfuggito al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, in visita al cantiere pochi giorni fa. Il progetto prevede l’ampliamento dello scalo gestito dalla società del gruppo Atlantia, Aeroporti di Roma (Adr), a fronte di un investimento di 270 milioni di euro che servirà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.