Oltre il centro c’è di più?

1

29/01/2020

Roma. Non si accontenta della parola “partito” che non può fare parte del suo lessico (“In politica si usa purtroppo un lessico abituale”) e dunque ha iniziato a chiamarla “area”, la superficie che per i Latini stava a indicare i luoghi liberi e piani della città e che per Giuseppe Conte è invece l’indefinito che vorrebbe definire: “Mi piacerebbe essere il punto di riferimento di un’area innovativa per lo sviluppo sostenibile”. E infatti, con l’aiuto maieutico di Lilli Gruber, che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.