Roberto Cicutto, uomo di cinema, approda nell’ecosistema Biennale

Maurizio Crippa

Reporter:

Maurizio Crippa

2

28/01/2020

Milano. Svegliatosi di buon mattino e di buon umore, con i risultati elettorali, il ministro Dario Franceschini ha comunicato la nomina tanto attesa ma che le nuvole della politica avevano consigliato di tenere in sospeso oltre la data di scadenza. Quella del successore di Paolo Baratta alla presidenza della Biennale di Venezia. Il nome piovuto in tarda mattinata sulle agenzie, e da lì rimbalzato a Ca’ Giustinian è quello di Roberto Cicutto, produttore cinematografico di lungo corso, 71 anni, veneziano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.