L’incertezza “esterna” rovina la festa al governo rossogiallo

Reporter:

Mariarosaria Marchesano

3

28/01/2020

Milano. Il coronavirus e le nuove minacce di dazi americani all’Europa rovinano la festa al governo giallorosso, che ieri avrebbe potuto godersi il calo di 15 punti base dello spread in un solo colpo e, invece, ha visto tracollare Piazza Affari sulla scia delle Borse europee e di Wall Street. Il listino milanese ha infatti bruciato tutti i guadagni da inizio gennaio chiudendo la seduta con un calo (-2,3 per cento) solo appena mitigato, rispetto alle altre piazze finanziarie, da...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.