Evitata la “tassa Salvini”

Lo spread scende di 15 punti dopo il voto in Emilia, ma è ancora troppo alto

3

28/01/2020

In una giornata difficile sui mercati, causa Cina, lo spread dell’Italia è sceso di 15 punti, a 140, dopo l’esito delle elezioni in Emilia-Romagna. Il che corrisponde a un rendimento dei Btp decennali di poco più di un punto, con un risparmio, se il livello venisse mantenuto, del 15 per cento per i contribuenti. Non è improprio dire che si è evitata una “tassa Salvini”, che si era manifestata con più evidenza a maggio 2018, con le minacce del programma...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.