L’asse franco-tedesco sta cambiando 

Parigi ha un piano ambizioso, Berlino naviga a vista Scrive Politico (27/12)

6

27/01/2020

Le relazioni franco-tedesche sono tese”, scrive l’analista Mujtaba Rahman su Politico: “Purtroppo questa non sarà una fase passeggera e il motivo è semplice: le diverse fortune politiche del presidente francese  Emmanuel Macron e della cancelliera tedesca Angela Merkel (e del suo successore) hanno capovolto i rapporti di forza. Berlino è debole mentre Parigi è forte.  Molti politici tedeschi riconoscono che il primo passo falso nei rapporti con la Francia è stato commesso da loro stessi. Quando Macron è stato eletto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.