Ohibò, le sardine in pellegrinaggio alla Mecca

1

21/01/2020

L e foto istantanee sono un lapsus degli occhi, una svista che diventa un pensiero (un mezzo pensiero) nel lampo che corre tra l’atto del vedere e quello di cancellare l’impressione. Ci siamo innamorati tutti (tranne gli stronzi) delle sardine qualche mese fa. Per via di quella foto a Modena, con gli ombrelli colorati sotto la pioggia nera. (Contro l’uomo nero?). Domenica la foto della piazza (dall’alto: le sardine fanno effetto dall’alto) è uno di quei lapsus degli occhi. Un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.