La fretta di Putin di allontanarsi da Berlino e il fallimento sulla Libia

Reporter:

Micol Flammini

3

21/01/2020

Roma. Berlino domenica era blindata e nervosa, fosse stata organizzata a Mosca la Conferenza sulla Libia la città non si sarebbe accorta probabilmente di nulla, osserva il giornalista Andrei Koleshnikov in un articolo sul quotidiano russo Kommersant. In mezzo a tanta preparazione, Vladimir Putin si muoveva tra i leader un po’ distratto, attento quasi più ai bilaterali che alla riuscita della Conferenza, si è abbandonato a dichiarazioni moderate sull'importanza di essere a Berlino con la cancelliera Angela Merkel e sul...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.