Andrea's Version

1

17/01/2020

Ho passato i settanta. Essendo stato di parte nei tempi trascorsi, vorrei tentare un’analisi serena sulla giustizia. Da vecchio. Sincera. E allora. Falsa l’idea che il magistrato giudicante potesse tendere al pregiudizio verso l’imputato solo perché associato in carriera al pubblico ministero. Lo insinuai. Sbagliavo. Lo stesso pubblico ministero incaricato delle indagini preliminari, oltreché delle prove a carico dell’indagato, era obbligato per legge a riscontrare quelle in favore. Lo ripeteva sempre il dottor Davigo. Non gli credevo. Ammetto il torto....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.