Come biometria e intelligenza artificiale cambieranno i nostri viaggi

Reporter:

Maria Carla Sicilia

8

16/01/2020

Roma. Di fronte alla possibilità di prendere un aereo senza mostrare fisicamente il proprio documento di identità a nessun impiegato dell’aeroporto, un passeggero potrebbe sentirsi spiazzato. I protocolli a cui siamo abituati prevedono infatti procedure analogiche che nell’immaginario comune significano anche maggiore sicurezza, perciò gli addetti che controllano i documenti sono rassicuranti. Tuttavia, chi lavora nel management aeroportuale non ha dubbi sul fatto che nel prossimo futuro queste figure professionali saranno affiancate da dispositivi tecnologici in grado di controllare con...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.