Prescrizione: i fake

8

15/01/2020

Roma. “La prescrizione si applica solo agli imputati colpevoli”. E’ l’ultimo mantra alimentato dai giustizialisti per difendere la riforma Bonafede che abolisce la prescrizione dopo una sentenza di primo grado, aprendo la strada a processi eterni. Lo ha ripetuto ancora una volta il capofila del fronte forcaiolo, Marco Travaglio, sul Fatto quotidiano la scorsa settimana: “La prescrizione nel processo riguarda i colpevoli, non gli innocenti: se il giudice ritiene l’imputato innocente, ha l’obbligo di assolverlo, non di prescriverlo”. A spalleggiare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.