La versione (ironica) di Bizzarri, tra bolle social e onde d’indignazione La cultura, l’arte, la comicità, Grillo, Salvini, la sinistra e il paese in cui “fanno ridere solo le battute sugli altri”

La cultura, l’arte, la comicità, Grillo, Salvini, la sinistra e il paese in cui “fanno ridere solo le battute sugli altri”

Marianna Rizzini

Reporter:

Marianna Rizzini

2

08/01/2020

Roma. Non si è buttato in politica, Luca Bizzarri – comico, attore, ex Iena, già co-conduttore di Sanremo, co-conduttore di “Quelli che il calcio” e componente da tempo immemorabile del duo “Luca&Paolo”(Kessisoglu) – anche se la politica la commenta tutti i giorni da Twitter e da Facebook (ironicamente, e questo può essere un problema, tanto più che, come diceva anni fa a questo giornale, Bizzarri non è mai d’accordo del tutto con questo e mai in disaccordo del tutto con...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.