Il lamento dei trumpiani traditi

1

08/01/2020

Roma. Tucker Carlson, avamposto della falange repubblicana di Fox News, è stato il primo degli ultratrumpiani a denunciare l’uccisione di Qassem Suleimani, prova del tradimento della postura “America First” e della cedevolezza del presidente che aveva promesso di mettere fine alla “endless war”. Carlson ha addossato la colpa del sussulto interventista ai consiglieri che hanno spinto Trump ad agire, personaggi che “fino a venti minuti fa denunciavamo come ‘deep state’ e giuravamo di non ascoltare più”, ma nella sua omelia...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.