L’America annuncia il ritiro dall’Iraq (e dalla lotta allo Stato islamico). Con l’Iran è deterrenza, non guerra

Daniele Raineri

Reporter:

Daniele Raineri

1

07/01/2020

Roma. L’America annuncia il ritiro delle forze dall’Iraq, circa cinquemila soldati impegnati in operazioni contro i resti dello Stato islamico. Assieme all’America andranno via anche i contingenti militari delle altre nazioni, che non possono restare da soli – inclusi gli italiani. Domenica un articolo di Reuters spiegava che a metà ottobre il generale Qassem Suleimani aveva tenuto un incontro a Baghdad con i comandanti delle sue milizie per accelerare la campagna contro le forze della Coalizione internazionale che si occupano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.