Questione di fiducia

6

23/12/2019

Nonostante sia in aumento dall’inizio dell’anno, la fiducia dei consumatori italiani resta la più bassa d’Europa e del mondo e riflette il pensiero negativo sulle prospettive economiche del paese a cui si sono aggiunte di recente le preoccupazioni per i cambiamenti climatici. Del resto, l’Italia registra il più basso tasso di crescita del pil in Europa e dall’ultimo Global Consumer Conference emerge che la maggioranza dei cittadini pensa che l’Italia sia un paese in forte recessione. L’incertezza politica, inoltre, incide...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.