Petrocelli dice che “dopo Di Maio come leader c’è solo Virginia Raggi”

3

19/12/2019

Roma. Più che dissidenza, è il rimpianto. “Sì, sono un nostalgico del Novecento, non lo nego”, sorride Vito Petrocelli, appena fuori dalla buvette di Palazzo Madama. “E forse è anche per questo – dice il senatore grillino, presidente della commissione Esteri – che quando sento dire che Enrica Sabatini è la nuova Pietro Secchia del M5s, resto perplesso. Perché lei, con tutto il rispetto, non è Pietro Secchia”. Ce l’ha, Petrocelli, con la nuova “facilitatrice” del M5s: è a lei...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.