Si dimette lo zar delle pensioni di Macron. Cosa succede adesso

Reporter:

Mauro Zanon

3

17/12/2019

Parigi. La situazione era diventata insostenibile dopo le rivelazioni del Monde, nel fine settimana, sulle sue tredici omissioni nella dichiarazione alla Haute Autorité pour la transparence de la vie publique (Hatvp): le pressioni da parte dell’opposizione e dell’opinione pubblica erano troppo forti, e così Jean-Paul Delevoye, l’Alto commissario per le pensioni nominato due anni fa dal presidente francese Emmanul Macron per strutturare il progetto di riforma del sistema previdenziale, ha deciso di dimettersi. “Strumentalizzando il mio processo, in realtà, si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.