Raccontarsi da presidente senza battute da “bazar”. La versione di Zelensky

Reporter:

Micol Flammini

2

06/12/2019

Roma. Attorno alle indagini sull’impeachment che si muovono di giorno in giorno – mercoledì tre dei quattro costituzionalisti interpellati dalla commissione Giustizia alla Camera hanno detto che le azioni imputate a Donald Trump sono sufficienti per destituirlo – ruotano le versioni, le diverse verità su quello che è successo prima, durante e dopo la telefonata tra il presidente americano e il suo omologo ucraino, Volodymyr Zelensky. Il capo della Casa Bianca continua a dire di aver chiesto un favore –...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.