La quinta madre del giorno, e quell’improvvisa confusione dei ruoli

I colloqui con i professori, il libro Cuore, la dignità perduta e di nuovo Antonello Venditti

Annalena Benini

Reporter:

Annalena Benini

5

06/12/2019

A vevo appuntamento alle nove del mattino, mi ero prenotata sul registro elettronico. La quinta madre del giorno. Ma dicevo madre così, in modo generico, ero prontissima a scoprire, dentro la sala ricevimento professori, tutti i padri del mondo. A capo chino, un po’ intimiditi, un po’ scocciati, un po’ emozionati, esattamente come me: il primo incontro del primo anno di liceo, il primo tre in latino, o forse loro avevano figli con tutti otto, ma tanto l’immensa liberazione del...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.