“La piazza del 14 dicembre sarà la prima sardinata nazionale”

Parlano le sardine romane. “Ora tutti vogliono saltare sul carro e dobbiamo stare attenti. Abbiamo detto no a Open Arms”

7

05/12/2019

Roma. Stephen, Sara, Nicole, Yuri e Camilla sono solo alcune delle sardine che in questi giorni si stanno affannando, nelle pause dal lavoro e dagli impegni quotidiani, per assicurarsi che la manifestazione contro l’odio del 14 dicembre a Roma non tradisca le enormi aspettative che ha creato. Si sono visti per la prima volta in un pub dopo essersi conosciuti tutti sui social, in un gruppo WhatsApp di sette persone che oggi sono diventate quasi centoquarantamila su Facebook. L’iniziativa è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.