Una deputata irachena ci dice che questa rivolta non basta a cambiare le teste

2

29/11/2019

Baghdad. La deputata irachena Thawra al Helfi ride all’idea che la corruzione possa essere sradicata dalle proteste letali e molto pubblicizzate in corso in tutto il paese. “Ci vorranno almeno tre generazioni” per portare la società irachena lontano dalla normalizzazione della corruzione in tutte le sfere, dice al Foglio la donna, il cui nome in arabo vuol dire “rivoluzione”. “E’ sistemica, non soltanto nel governo. La corruzione è ovunque. E’ diventata talmente uno stile di vita indiscusso qui” che chiedere...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.