Caro novembre, perché ogni anno mi odi un po’ di più?

La gomma che esplode in autostrada, la barba bianca lampeggiante e una piccola consolazione

Annalena Benini

Reporter:

Annalena Benini

5

29/11/2019

E poi un giorno ho smesso anche di lamentarmi, perché tanto non serve a niente. Ho smesso di raccontare che cosa sto facendo, che giornata ho avuto e quanto magnesio mi servirà per affrontare tutte le incomprensioni, i dispetti, le code in autostrada e il colloquio con la professoressa di Latino che, dice mia figlia piangendo, la guarda sempre male. “Mi odia”, ha detto, e al telefono aveva una vocina così distrutta che le ho creduto, e tutto il resto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.