L’ottimismo della sfida

Liberali e riformisti non possono sottomettersi a populisti e sovranisti. E saranno sempre perdenti se nel confronto con Salvini prevale la paura. Carlo Calenda alla festa del Foglio

9

28/11/2019

Firenze. Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico nei governi Renzi e Gentiloni e leader di Azione, è intervenuto alla festa del Foglio. La prima domanda non poteva non riguardare la sua neonata formazione politica. In particolare, gli abbiamo chiesto che cosa pensasse dell’idea, avanzata da Roberto Maroni, di un aggregatore di tutti i partiti di centro. “Io penso che come a solito noi ragioniamo sulle parole e non sui fatti. Il dato odierno è che non c’è un partito, con...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.