Appunti sull’intossicazione informativa globale. Dopo il “ritiro”, Trump ha più soldati in Siria di prima. E per i russi Al Baghdadi è vivo

Daniele Raineri

Reporter:

Daniele Raineri

1

15/11/2019

D ue storie che illustrano bene quanto è tossico il mondo dell’informazione quando si parla di notizie che vengono dall’estero. Tre settimane fa un distaccamento della Delta Force americana è atterrato con gli elicotteri vicino a una casa in Siria dove si nascondeva il capo dello Stato islamico, il ricercatissimo Abu Bakr al Baghdadi. Quello per non farsi catturare vivo si è fatto esplodere, i soldati per andare sul sicuro hanno fatto un test del Dna ai resti e hanno...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.