Andrea's Version

1

13/11/2019

I ricordi più generosi e terribili legati al sogno di difendere i deboli, i proletari, la classe operaia. I partiti nati dalle intenzioni più nobili, le leghe, i sindacati, il movimento cooperativo, le discussioni entusiasmanti che rendevano accettabili perfino le lacerazioni dolorose tra amici diventati d’un tratto nemici. Ma il tempo che intanto passava. E tutto che intanto cambiava. E i partiti che si disfacevano. E i sindacati che perdevano forza. E ogni cosa che sembrava andar male. Quando, all’improvviso,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.