La morte di un sacerdote e la facile profezia

Lo Stato islamico si rialza in Siria. Le colpe di Trump a un passo dalla vittoria

3

12/11/2019

Facile profezia, quella che lo Stato islamico avrebbe rialzato la testa in Siria per colpa della guerra fra soldati turchi e milizie curde. Facile profezia e infatti si sta avverando. Ieri i fanatici hanno ucciso un prete siriano, padre Hanna Ibrahim, intercettato lungo una strada assieme a suo padre (anch’egli ammazzato). Gli assassini hanno sparato contro la macchina. Per provare la responsabilità dell’omicidio, lo Stato islamico ha poi postato su internet il documento preso dalle tasche del prete. E’ successo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.