Grande coalizione tabù

Reporter:

Guido De Franceschi

1

12/11/2019

Milano. Nel Parlamento spagnolo fa il suo esordio, con due deputati, la Cup (la Candidatura d’unitat popular), un movimento catalano anticapitalista, anarcoide e indipendentista. Questo non è certo il dato più rilevante delle quarte elezioni politiche in quattro anni, eppure lo slogan con cui la Cup si è presentata con un certo successo agli elettori, per la sua prima avventura nella nemica Madrid, racconta bene il risultato complessivo del voto di domenica scorsa: “Ingovernables”. Infatti, con i numeri usciti dalle...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.