Romanzo del design

6

08/11/2019

Continua l’onda lunga dei radicali (intesi come architetti). Dopo mostre, convegni, cataloghi, celebrazioni, arriva il romanzo. In “Il colibrì”, l’ultimo libro di Sandro Veronesi appena uscito (La nave di Teseo), il protagonista, fiorentino, ha due genitori architetti e collezionisti di design che sguazzano nel mondo del Superstudio, il collettivo che terremotava il design italiano negli anni Sessanta. “Intellettuali che in quegli anni davano forse per l’ultima volta nella storia prestigio internazionale a Firenze”, scrive Veronesi. Quelli del Superstudio erano gli...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.