Da Di Maio a Patuanelli, a gestire il dossier Ilva c’è sempre lui: Sorial

L’ex deputato messo dal M5s a risolvere le crisi diceva: “Dal Mise voglio andare via”. Ma ad andarsene saranno gli investitori

Reporter:

Valerio Valentini

5

06/11/2019

Roma. Manco voleva restarci, lui. O, almeno, questo era quello che ripeteva ai suoi ex colleghi deputati. “Io dal Mise voglio andare via”, confessava Giorgio Sorial, evidentemente sfibrato dai 15 mesi trascorsi a occuparsi di 160 e più crisi aziendali, al piano nobile di Via Veneto. “Né tantomeno mi metto a cercare incarichi di sottogoverno”, garantiva. E sembrava perfino credibile, nel suo esibito disinteresse al richiamo del potere. Se non fosse che poi, quando sono state rivelate le liste degli...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.