Nelle tasche di Orbán

Reporter:

Micol Flammini

1

05/11/2019

Roma. In un editoriale sul Financial Times, preso dai no euro italiani per manifesto, il presidente della Banca centrale ungherese, György Matolcsy, scrive che “l’euro è stato un errore”. Lo definisce “una trappola della Francia”, un’opportunità per la Germania e un danno per i paesi del sud dell’Europa. “E’ ora di svegliarsi da questo sogno sterile e dannoso”, scrive. Matolcsy non ha però considerato che agli ungheresi la moneta unica europea piace, come rivela un sondaggio di Eurobarometro, e il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.