Così la meritocrazia esclusiva ha spaccato in due gli Stati Uniti

Maggiore è l’esclusività e più spessa sarà la corazza di progressismo politicamente corretto per mostrare al mondo che siamo brave persone Scrive il New York Times (12/10)

106

04/11/2019

Ci sono almeno due tipi di meritocrazia al momento in America”, scrive David Brooks sul New York Times: “La meritocrazia esclusiva esiste nelle università di eccellenza e nelle grandi aziende: Wall Street, gli studi legali più importanti, la medicina e il tech. E poi c’è la meritocrazia inclusiva che esiste in ogni altro campo. Nella meritocrazia esclusiva il prestigio è definito in base a quante persone riesci a respingere. Le università più prestigiose respingono dall’85 al 95 per cento dei...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.