L’ASSE PD-M5S AVANZA IN REGIONE E GUARDA AL COMUNE

È l’ambientalismo a tenere insieme i grillodemocratici. Ma c’è un ma: chi lo dice alla Raggi che non si deve ricandidare?

Reporter:

Gianluca De Rosa

7

31/10/2019

Roma. La proposta l’ha lanciata, inequivocabile, martedì dalle colonne di Repubblica l’ex vicepresidente della Regione Lazio, attualmente parlamentare europeo del Pd Massimiliano Smeriglio: primarie del centrosinistra aperte al M5s per scegliere il prossimo candidato sindaco di Roma. Solo una condizione: la Raggi deve rinunciare al secondo mandato. Tra le fila dei due schieramenti, quello dem e quello grillino, nella Capitale alcuni si sono sfregati le mani, ma la maggior parte ha accolto con freddo scetticismo l’idea di Smeriglio. “Noi in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.