La lavatrice di Whirlpool non deve girare a vuoto. Parla Bentivogli

Tregua tra l’azienda e il governo grazie alla mobilitazione sindacale. Soluzione entro marzo. Non perdere più tempo

Alberto Brambilla

Reporter:

Alberto Brambilla

3

31/10/2019

Roma. La multinazionale americana Whirlpool ha sospeso la decisione di lasciare lo stabilimento di Napoli, oggetto di polemiche negli ultimi mesi, per dare tempo al governo di valutare una soluzione per la cessione ad altra impresa entro marzo. Secondo Marco Bentivogli, segretario generale dei metalmeccanici Fim-Cisl, è il risultato della mobilitazione dei lavoratori che nel mese di ottobre hanno protestato a Roma davanti al ministero dello Sviluppo economico arrivando da tutti i siti Whirlpool sul territorio nazionale, da Cassinetta, Caserta,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.